NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

La Visita di Neuropsichiatria infantile (fascia di età: 0 – 16 anni) ha lo scopo di determinare l’esistenza o meno di patologie neurologiche, psichiatriche, neuropsicologiche dell’età evolutiva, quali:

esiti di sofferenza perinatale
paralisi cerebrali infantili
ritardi psicomotori
ritardi mentali
convulsioni
epilessia
tremori
tics
cefalea
turbe del sonno
turbe dell’equilibrio e della deambulazione
follow up neonatale
disturbi del linguaggio
difficoltà di apprendimento scolastico
difficoltà di lettura, scrittura, calcolo
deficit di attenzione con iperattività
disturbi del comportamento, della condotta e dell’umore

Normalmente il Neuropsichiatra infantile è uno specialista che opera in ‘equipe’ coordinando altri specialisti quali lo psicologo dell’età evolutiva, il terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, il logopedista, l’educatore, l’assistente sociale.

CONVENZIONI

UNISALUTE