La sinusite è un’infiammazione dei seni paranasali di solito causata da un’allergia o da un’infezione virale o batterica. Ma le motivazioni posso essere anche altre, come ad esempio polipi nasali, traumi al volto, patologie ai denti dell’arcata superiore, ecc.
La problematica si annida nei seni paranasali, cioè le cavità delle ossa del massiccio frontale, collegate al naso attraverso stretti canali che si suddividono in seni frontali (sopra gli occhi), seni mascellari (sotto gli occhi), seni etmoidali (tra gli occhi) e il seno sfenoidale (nella parte più profonda e posteriore del naso). Queste cavità, al loro interno, hanno una mucosa e possono infiammarsi.
La sinusite da dolori al volto nelle zone interessate, forte congestione nasale, rinorrea purulenta, dolore alla testa con cefalea, tosse con catarro, diminuzione di gusto e olfatto, malessere generale fino a portare alla febbre.
👩‍⚕️👨‍⚕️👩‍⚕️👨‍⚕️
Per valutare se i sintomi sono da imputare alla sinusite è importante farsi visitare da uno specialista che valuta, in una prima fase, sintomi e segni presenti, e in caso dovesse credere possibile la patologia, il paziente deve sottoporsi ad una endoscopia naso-sinusale e in alcuni casi è necessaria una TAC. 
👩‍⚕️👨‍⚕️👩‍⚕️👨‍⚕️
La sinusite non è da sottovalutare, perchè se non curata immediatamente e correttamente (dato che è difficile da combattere), può cronicizzare causando delle riacutizzazioni del dolore molto ricorrenti, con febbre, cefalee, ostruzioni e secrezioni nasali.
Quando la sinusite e in forma acuta, il naso respira male e anche la tuba di Eustachio, e di conseguenza abbiamo, abbastanza spesso, il sintomo delle orecchie tappate.
In Europa i dati ci dicono che ne soffre tra il 3 e il 10% della popolazione (in relazione al paese).

✅Vi aspettiamo nella nostra sede di Pescara in Viale Bovio, 275.
☎️ Se vuoi avere più informazioni chiamaci allo 085 4711973 o ▶️contattaci qui.
👍 Ricordiamo a tutti gli interessati che è necessario prenotare l’appuntamento per parlare con i nostri specialisti.