Come affrontare la menopausa precoce

La menopausa è una fase fisiologica della vita di una donna e, di regola, avviene verso i 50 anni.
Questa è una fase, che però, non avviene in tutte le donne nello stesso periodo, perché dipende dall’esaurimento ovarico.
Può succedere che la menopausa si affacci nella vita della donna in anticipo e in questo caso se capita tra i 40 e i 45 anni si parla di menopausa prematura, mentre se si verifica prima dei 40 anni di parla di menopausa precoce.
Fortunatamente la menopausa precoce si presenta solo nel 2% delle donne italiane e può essere o spontanea o indotta.

?‍? Quando è indotta?
Nel caso di un intervento esterno come l’asportazione di ovaie o utero o in caso di patologie gravi e in seguito a cure antitumorali come la chemio o la radio.
Quando la scomparsa del ciclo dura oltre 12 mesi si parla di amenorrea.
Però il corpo, nel caso di radioterapia, può reagire, e in alcuni soggetti c’è ancora la possibilità di procreare, magari assistendo alla fecondazione assistita.

?‍? Quando è spontanea?
È spontanea quando, come dicevamo prima, c’è l’esaurimento ovarico naturale. In questo caso c’è la fine della fertilità.
Le cause sono generalmente genetiche. Quando si nasce, la madre, trasmette una più o meno buona predisposizione alla fertilità e un patrimonio ovarico più o meno ricco.
Alcuni fattori esterni possono peggiorare la questione ereditaria. Tra questi abbiamo in prima linea il fumo e l’acol che velocizzano l’invecchiamento ovarico.

?‍? Quali sono i sintomi?
L’irregolarità mestruale (polimenorrea cioè la diminuzione del tempo tra una e l’altra o oligomenorrea cioè ritardi più o meno lunghi).
L’amenorrea, cioè la totale mancanza di ciclo.
Importante effettuare delle analisi del sangue che diano un quadro più chiaro della situazione per confermare o escludere la menopausa precoce.
Sintomi più semplici da individuare sono il nervosismo e l’irascibilità dovuti a sbalzi ormonali e vampate di calore.
?‍??‍♀️?‍??‍??
In caso di menopausa precoce è importante non solo rivolgersi ad un ginecologo ma anche ad uno specialista che possa far accettare questa nuova condizione di vita. Per una donna giovane, scoprire di non poter avere figli, può essere un momento molto difficile.

☎️ Se vuoi avere più informazioni chiamaci allo 085 4711973 o ▶️contattaci qui.
? Ricordiamo a tutti gli interessati che è necessario prenotare l’appuntamento per parlare con i nostri specialisti.