La depressione in Italia

Da una ricerca dell’Università di Tor Vergata di Roma, è emerso che il peso economico della depressione, che solo nel nostro paese colpisce 3 milioni di persone, è di 4 miliardi di € l’anno.

Innanzitutto dobbiamo pensare che la metà delle persone che soffre di questa patologia non riceve aiuto in tempi utili e che sui 3 milioni di italiani, due terzi sono donne.
Il costo diretto per ogni paziente, è stato calcolato, è di 2612 € a persona a cui si aggiungo i giorni di assenza dal lavoro (circa 42 a persona) e il conto è fatto.
Inoltre non sono stati presi in considerazioni i cosiddetti “caregiver”, cioè i familiari che si prendono cura del depresso.

?In Italia la spesa media per i servizi di salute mentale sono inferiori al 3,5% quando negli altri paesi del G7 siamo dall’8 al 15%.
?‍??‍??‍??‍??‍?
Questa ricerca è stata presentata il 7 ottobre a Milano in vista della Giornata Mondiale della Salute Mentale che cade il 10 ottobre e che quest’anno è dedicata alla prevenzione del suicidio. Tema strettamente connesso con la depressione.
??????
La depressione è vivere in un corpo che combatte per sopravvivere, con una mente che cerca di morire.

☎️ Se vuoi avere più informazioni chiamaci allo 085 4711973 o ▶️contattaci qui.
? Ricordiamo a tutti gli interessati che è necessario prenotare l’appuntamento per parlare con i nostri specialisti.