Non bisogna fare l’errore di scambiare la forfora con la dermatite seborroica o, in alcuni casi, la psoriasi.

✅ La dermatite seborroica del cuoio capelluto è un’irritazione che richiede il continuo grattarsi con la formazione di croste giallastre e, di conseguenza, la desquamazione. In alcuni casi può esserci un indolenzimento della zona interessata.
✅ La forfora grassa è caratterizzata da croste gialle e untuose dovute ad un eccesso di sebo prodotto dalle ghiandole del cuoi capelluto.
✅ Infine la psoriasi si manifesto con croste e desquamazione e le croste sono di color argenteo e diffuse in diverse zona del capo.

Sono molto simili tra loro e quindi è abbastanza difficile individuare a cosa si deve porre rimedio.
La differenza più lampante è che, nella dermatite seborroica abbiamo la presenza di un forte stato infiammatorio che migliora o peggiora in relazione alla stagionalità. Migliora con l’estate e peggiora con il freddo dell’inverno.
👩‍⚕️👨‍⚕️👩‍⚕️👨‍⚕️
Con la consulenza di un dermatologo possiamo sicuramente individuare la patologia e usare le giuste cure affinchè i sintomi scompaiano o, quantomeno, diminuiscano.

Come consigli possiamo darvi delle regole per la cura del cuoio capelluto in caso di dermatite seborroica:
• Evita di grattarti la testa continuamente. Il cuoio capelluto sta soffrendo per la dermatite quindi grattandosi si aumenta la desquamazione.
• Non sottoporre i capelli, e di conseguenza il cuoio capelluto, all’applicazione di prodotti per capelli molto aggressivi come colore, meches, acidi, ecc. Questi prodotti e trattamenti potrebbero peggiorare la situazione.
• Evita di toccare continuamente i capelli.
• Fai un esame del cuoio capelluto presso un dermatologo.

✅Vi aspettiamo nella nostra sede di Pescara in Viale Bovio, 275.
☎️ Se vuoi avere più informazioni chiamaci allo 085 4711973 o ▶️contattaci qui.
👍 Ricordiamo a tutti gli interessati che è necessario prenotare l’appuntamento per parlare con i nostri specialisti.