Il dito a martello è una deformità che colpisce i piedi.
Avviene quando la seconda falange è piegata sopra la prima e che di solito è ipertesa. Può interessare tutte le dita del piede ma generalmente è più colpito il secondo dito.
👩‍⚕️👨‍⚕️👩‍⚕️👨‍⚕️👩‍⚕️👨‍⚕️
Oltre ad un problema estetico, il dito a martello, è fortemente doloroso e tende a sviluppare infiammazioni. Il dito, che è storto, tende a fare attrito con le scarpe con la conseguente formazione di calli che, a seguito di lunghe camminate o rimanendo per ore in piedi, possono ulcerarsi rendendo molto difficile alla persona sia camminare che rimanere in piedi.
Si ha questa problematica quando una o più dita del piede presentano una devianza, come ad esempio l’alluce valgo, oppure quando la lunghezza di un dito è squilibrata in relazione agli altri, oppure quando ci sono patologie come lassità capsulo legamentose, presenza di piede cavo, lesioni degenerative quali l’artrite reumatoide.
👩‍⚕️👨‍⚕️👩‍⚕️👨‍⚕️👩‍⚕️👨‍⚕️
Una visita ortopedica può sicuramente evidenziare un’iniziale problematica e valutare lo stato della deformità. Come sempre il nostro consiglio è di prevenire stati fortemente dolorosi effettuando una visita nei primi stadi.
All’inizio si può intervenire con l’utilizzo di piccole ortesi ma successivamente si deve intervenire chirurgicamente.

✅Vi aspettiamo nella nostra sede di Pescara in Viale Bovio, 275.
☎️ Se vuoi avere più informazioni chiamaci allo 085 4711973▶️contattaci qui.
👍 Ricordiamo a tutti gli interessati che è necessario prenotare l’appuntamento per parlare con i nostri specialisti.