La spirometria serve essenzialmente a valutare la funzionalità polmonare ( cioè la capacità di funzionare dei polmoni e quanto efficacemente può avvenire lo svuotamento dei polmoni) e ci permette di valutare se siamo di fronte a un quadro di normalità, di ostruzione o di restrizione.

✅Ma vediamo come funziona.
Il test è molto semplice e dura circa 20 minuti. Lo sportivo viene fatto sedere per soffiare in un boccaglio che attraverso un pneumotacografo (cioè un misuratore di flusso d’aria) misura il flusso e il volume di aria all’interno dei polmoni. In seguito si eseguono alcuni esercizi di sforzo con boccaglio più o meno chiuso per valutare le diverse pressioni e i volumi d’aria residui.

✅Che risultati ci da?
I parametri che andiamo a misurare con questo esame sono due:
▶️ La quantità di aria che riusciamo a respirare in un secondo con sforzo massimale
▶️ Quanta aria riusciamo a inspirare ed espirare sempre con sforzo massimale.
Dalla valutazione di questi due parametri possiamo capire se la funzione respiratoria è ottimale o presenta della anomalie.
Se i valori sono alterati allora sarà necessario approfondire l’esame con altre misurazioni come quella dei volumi complessivi del polmone, della reversibilità dell’istruzione dei bronchi (dopo inalazione di un veoncodilatatore), della capacità dei polmoni di scambiare i gas tra sangue e aria atmosferica, della misura dello sforzo tollerato dal paziente (test del cammino e/o test ergometrico)

✅Non solo gli sportivi dovrebbero effettuare una spirometria di controllo, ma bensì tutti dovrebbero.
Nel corso degli anni i polmoni subiscono molte aggressioni dovute al fumo, allo smog, a sostanze inquinanti, a lavori particolari, ecc. e una valutazione per prevenire patologie o scoprirle in tempo può essere molto importante.
Le patologie che possono essere individuate con la spirometria sono:
▶️ Polmonite, infiammazione dei polmoni dovuta si solito da infezioni virali
▶️ Broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), malattia cronica caratterizzata da restringimento delle vie respiratorie
▶️ Asma, malattia cronica in cui le vie respiratorie si infiammano periodicamente
▶️ Fibrosi cistica, malattia genetica che provoca la formazione di muco che ostruisce i dotti principali
▶️ Fibrosi polmonare idiopatica, malattia rara caratterizzata da formazione di tessuto cicatriziale che provoca insufficienza respiratoria.
??????
Sei uno sportivo? Agonista o non agonista?
La tua forza e resistenza respiratoria è fondamentale per grandi prestazioni. Per la medicina dello sport puoi contattarci e prendere un appuntamento con il Dott. Carlo Ciglia che sarà lieto di effettuare una valutazione e tutti i test necessari per la tua sicurezza.

✅Vi aspettiamo nella nostra sede di Pescara in Viale Bovio, 275.
☎️ Se vuoi avere più informazioni chiamaci allo 085 4711973 o ▶️contattaci su facebook.
? Ricordiamo a tutti gli interessati che è necessario prenotare l’appuntamento per parlare con i nostri specialisti.

#stenella #centromedicostenella #carlociglia #ciglia #medicinadellosport#pescara #medico #medicina