Vogliamo parlarvi di un tipo di chirurgia che ad un primo impatto può sembrare insolita ma nel tempo ha portato molti vantaggi ed in alcuni casi è di vitale importanza.

🤓 L’awake surgery o “chirurgia da svegli” è una particolare tecnica neurochirurgica nella quale lo specialista opera il cervello con il paziente sveglio. In questo modo il neurochirurgo può avvalersi del mappaggio corticale che, tramite neurostimolazione, fa tornare un feedback delle aree del cervello interessate che coinvolgono la vista, il movimento, il linguaggio, ecc.
Il feedback è ottenuto facendo delle domande al paziente oppure compiere delle azioni particolari come ad esempio leggere un brano, ripetere una poesia, contare, ecc.
In questo modo durante l’operazione, come ad esempio la rimozione di un tumore, l’abilità viene stimolata così da permettere al chirurgo di lavorare con la massima sicurezza per ottenere il massimo risultato.
Un altro aspetto importante di questa tipologia di chirurgia è quello anestesiologico perchè si riducono al minimo i problemi dell’anestesia generale e gli possibili stress fisici. In alcuni casi i pazienti si alzano e riprendono una buona mobilità anche dopo pochi giorni.

✅Vi aspettiamo nella nostra sede di Pescara in Viale Bovio, 275.
☎️ Se vuoi avere più informazioni chiamaci allo 085 4711973 o ▶️contattaci qui.
👍 Ricordiamo a tutti gli interessati che è necessario prenotare l’appuntamento per parlare con i nostri specialisti.