Taping, i cerotti colorati!

Il cerotto colorato, negli ultimi anni, si è diffuso a macchia d’olio. Il maggior successo l’ha ricevuto in ambito sportivo ma è applicato in tutti gli ambiti.

Innanzitutto dobbiamo far chiarezza sulla tipologia di cerotto.
Non è assolutamente un cerotto termico antinfiammatorio e non contiene nessun medicinale (tipo il diclofenac o l’ibuprofene). Inoltre non può essere assolutamente utilizzato dal paziente ma necessita di un accurato posizionamento sulla parte da trattare. Il materiale è 100% cotone con fibre elastiche (solo in senso longitudinale), è anallergico ed è disponibile in molteplici colori.

Questi cerotti svolgono un’azione meccano elastica e creano una stimolazione meccanica in grado di creare spazio nei tessuti, favoriscono il metabolismo e attivano le capacità di guarigione del corpo.
Infatti, dopo l’applicazione insieme ai movimenti della zona trattata, si stimolano i recettori della cute e dei muscoli sottostanti perchè il taping alzando la pelle e dilatando gli spazi sottocutanei migliora la circolazione e attiva una serie di risposte del corpo. Per far questo, però, è importante ricercare il movimento muscolare e articolare idoneo.

🤸‍♀️🏋️‍♀️⛹️‍♀️🤾‍♀️🏌️‍♂️🏃‍♀️
Per valutare la zona dove applicare il taping e conoscere il diverso grado di tensione è necessario affidarsi ad un terapista esperto come il nostro Dott. Francesco Consorte.

✅Vi aspettiamo nella nostra sede di Pescara in Viale Bovio, 275.
☎ Se vuoi avere più informazioni chiamaci allo 085 4711973 o ▶contattaci qui.
👍 Ricordiamo a tutti gli interessati che è necessario prenotare l’appuntamento per parlare con i nostri specialisti.