Perché effettuare un’ecografia mammaria?

Perché effettuare una ecografia mammaria?

L’ecografia mammaria è un esame diagnostico non invasivo. Si basa su onde sonore (ultrasuoni) che consentono di visualizzare la struttura mammaria e sono in grado di rilevare la presenza e la natura di un nodulo o in forma solida o liquida. È maggiormente indicato nelle donne giovani perché hanno una maggiore densità della mammella e una componente ghiandolare molto accentuata e nelle donne in gravidanza perché si usano gli ultrasuoni e non le radiazioni come nella mammografia.
🚺 Ogni anno in Italia di rilevano quasi 50.000 casi di tumore al seno ma, nonostante questo numero non sia rassicurante, la possibilità di guarigione è sempre più alta, anche vicina al 98% se scoperto nello stato iniziale. ✅ La prevenzione rimane il metodo migliore per la scoperta ed è per questo che è importante iniziare controlli periodici dai 30/35 anni effettuando un’ecografia mammaria. Oltre i 40/45 anni, invece, i nostri specialistici, consigliano un controllo all’anno.
Inoltre, l’ecografia mammaria riesce ad individuare fibroadenomi (formazione nodulare non cancerosa) e cisti.
▶️La differenza tra mammografia e ecografia mammaria è nel sistema utilizzato, cioè radiazioni per la prima e ultrasuoni per la seconda.
La mammografia è utilizzata maggiormente nelle donne più adulte a causa della diversa composizione della mammella mentre l’ecografia è indicata nelle donne più giovani. Qual è il migliore metodo per scoprire eventuali problematiche? Lo specialista vi darà indicazioni in merito ma sta a voi sottoporvi con regolarità ad uno screening.
👍 Per prendere un appuntamento con il Dott. Paolo Noccioli potete contattarci.

✅Vi aspettiamo nella nostra sede di Pescara in Viale Bovio, 275.
☎ Se vuoi avere più informazioni chiamaci allo 085 4711973 o ▶contattaci qui.
👍 Ricordiamo a tutti gli interessati che è necessario prenotare l’appuntamento per parlare con i nostri specialisti.