L’ortopedia pediatrica è dinamica!

ortopedia sanitaria

L’ortopedia pediatrica è dinamica!

Il bambino è un essere in evoluzione e le sue strutture anatomiche cambiano con il progredire dell’età, deve considerare il bambino non come un piccolo adulto ma un essere dinamico e non statico per cui molte delle tecniche chirurgiche ottime per l’adulto sono controproducenti nel bambino, tante patologie del bambino non sono presenti nell’adulto e la prevenzione si fa solo in età pediatrica (dalla ecografia prenatale, alla post natale per la displasia dell’anca, ad interventi per migliorare la funzionalità degli arti negli adolescenti, ecc).

✅L’ortopedico pediatra deve conoscere quelle deformità che si autocorreggono con la crescita staturale e deve conoscere ed agire prontamente, in tempi e modi precisi, per correggere quelle deformità che peggioreranno con l’età e che potrebbero determinare ulteriori danni su articolazioni vicine.

✅Impegnativa è poi la consultazione riguardo alla diagnostica prenatale, i genitori vogliono sapere se il futuro del loro bambino possa nascondere patologie o problematiche.

✅In campo traumatologico, per la presenza di strutture “nobili” come le cartilagini di accrescimento, può succedere che traumi banali o processi infettivi, possano determinare a distanza danni gravi di accorciamento o deviazione scheletrica.

✅Ma quali sono le problematiche maggiori in età pediatrica?
Le patologie di più comune riscontro sono le deformità congenite degli arti superiori ed inferiori, in particolare piedi torti, differenze di lunghezze degli arti, deformità assiali delle ginocchia (varo-valgo), lussazione dell’anca, deformità del rachide.
Oppure possiamo rilevare delle deformità acquisite come piedi piatti, piedi pronati, patologie articolari del ginocchio e dell’anca.

‼️Importante quindi è effettuare nel più breve tempo una visita specialistica ambulatoriale con indagini strumentali.‼️

☎️ Se vuoi avere più informazioni chiamaci allo 085 4711973 o ▶️contattaci qui.
? Ricordiamo a tutti gli interessati che è necessario prenotare l’appuntamento per parlare con i nostri specialisti.