In evidenza

Covid, obesità e disturbi cardiovascolari

“Effetto pandemia” è il titolo di un articolo pubblicato sulla rivista European Journal of Clinical Nutrition, che parla di uno studio condotto dall’Università di Modena e Reggio Emilia.
Partiamo dal presupposto che la quarantena è stata necessaria per ridurre la circolazione del virus ma che ha avuto diversi effetti negativi sulla salute psico-fisica delle persone. In particolare il periodo a casa ha portato una “ridotta attività fisica e dieta malsana, con effetti a lungo termine termine sulle malattie cardiovascolari”.

NOI SIAMO PRONTI

Siamo felici di informare tutti i nostri amici e clienti che dal 4 maggio riprenderemo le nostre attività nel rispetto delle indicazioni governative.